Il Comitato Unione Europea della Camera dei Lord ha pubblicato, in data 2 febbraio 2018, un approfondito report intitolato “Brexit: competition and State aid” nel quale vengono esaminate le attuali normative nazionali e comunitarie in materia di diritto della concorrenza e aiuti di Stato e vengono prospettate le possibili conseguenze dell’uscita dall’Unione. Dopo un primo…

Nel corso della 54^ Conferenza sulla sicurezza tenutasi dal 16 al 18 febbraio 2018 a Monaco di Baviera, Theresa May ha sottolineato la necessità di stipulare al più presto accordi con l’Unione Europea in materia di sicurezza, difesa e scambio di informazioni, aprendo alla possibilità di riconoscere un ruolo alla giurisdizione della Corte di Giustizia anche dopo la Brexit.

A seguito di una domanda di pronuncia pregiudiziale in via di inoltro da parte del Tribunale di Amsterdam, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea potrà esprimersi sulle conseguenze della Brexit sul diritto di cittadinanza europea dei cittadini britannici.

La Commissione Europea ha pubblicato una bozza di documento redatto sulla base delle direttive di negoziato adottate durante il Consiglio “Affari Generali” del 29 gennaio 2018, relativo all’accordo sul periodo transitorio successivo all’uscita del Regno Unito dall’Unione (si veda più dettagliatamente il nostro precedente articolo al seguente LINK).